A girl like me

Data mostra

Giovedì, 11. Novembre 2004

Luogo mostra

Cantieri Teatrali Koreja

Lecce

Il 10 Novembre (2004), presso i cantieri Teatrali Koreja a Lecce, inaugura la mostra A girl like me, Annalisa Macagnino.

Per l’occasione l’artista presenta una serie di installazioni giocate sulla sovrapposizione di disegni e fili tesi, materiali trasparenti e sottili che restano nella memoria di chi guarda come tracce sospese, immagini accennate, ma precisissime che introducono al tema dell’identità e dei suoi molteplici risvolti: il corpo, la femminilità, la sessualità, l’amore.

Temi questi che ritornano nelle tavole, in tutto diciassette, che completano la mostra, originale diario in cui l’artista traccia e sublima un vissuto personale che emerge per frammenti: occhi e bocche cucite, mani e seni stilizzati, simili a scarabocchi infantili danno origine a corpi ibridi, talvolta animaleschi, in cui si annulla la dicotomia maschile/femminile, organico/inorganico ed emerge la passione, l’amore, l’angoscia, la morte.

Il tutto giocato entro un registro finto-adolescenziale che, se da un lato ricorre a frasi tratte da canzoni di celebri eroine del rock, dall’altro si disvela nella sua complessità, grazie ai riferimenti colti a vicende e personaggi della storia dell’arte.